Al momento stai visualizzando Psicodramma Analitico

Psicodramma Analitico

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Avvisi
  • Commenti dell'articolo:0 commenti
Condividi

β€ΌοΈπŸ“’β€ΌοΈRIVOLTO a PSICOLOGI, MEDICI e studenti della magistrale in Psicologiaβ€ΌοΈπŸ“’β€ΌοΈ

CORSO DI PSICOTERAPIA DI GRUPPO DIDATTICO FORMATIVA
CON LA TECNICA DELLO PSICODRAMMA ANALITICO.

È in partenza a gennaio il corso di Terapia di Gruppo Didattico-Formativo con il metodo dello Psicodramma Analitico, uno dei corsi base della Scuola di Specializzazione Atanor. Suddiviso in 12 mezze giornate, esso consente una maggiore conoscenza di sé attraverso il confronto con le proprie fantasie, le proprie immaginazioni e i propri sogni, messi in scena, giocati e raccontati, nello spazio del gruppo, come veri e propri spettacoli teatrali.

LA TECNICA:

Immaginiamo, infatti, la psiche come un palcoscenico. Dietro le quinte, oltre il sipario, tanti personaggi interagiscono tra loro in attesa di prendere il proprio posto sulla scena per farsi ascoltare.

Come scriveva Plotino: β€œL’uomo Γ¨ molti”. Dentro di noi abita una molteplicitΓ  di persone psichiche che influenzano i nostri pensieri, le nostre fantasie, le nostre azioni di ogni giorno. Questa molteplicitΓ  di persone, che la psicologia archetipica chiama immagini, tessono, intrecciandosi tra loro, la trama della nostra vita.

β€œπ‘„π‘’π‘’π‘ π‘‘π‘Ž π‘šπ‘’π‘‘π‘œπ‘‘π‘œπ‘™π‘œπ‘”π‘–π‘Ž, π‘–π‘›π‘“π‘Žπ‘‘π‘‘π‘–, π‘π‘Žπ‘Ÿπ‘‘π‘’ π‘‘π‘Žπ‘™ π‘π‘Ÿπ‘’π‘ π‘’π‘π‘π‘œπ‘ π‘‘π‘œ π‘β„Žπ‘’, π‘π‘œπ‘ π‘–Μ€ π‘π‘œπ‘šπ‘’ 𝑖 π‘π‘œπ‘Ÿπ‘π‘–, π‘Žπ‘›π‘β„Žπ‘’ 𝑙𝑒 π‘–π‘šπ‘šπ‘Žπ‘”π‘–π‘›π‘– 𝑠𝑖 π‘šπ‘’π‘œπ‘£π‘œπ‘›π‘œ, π‘π‘Žπ‘Ÿπ‘™π‘Žπ‘›π‘œ, π‘–π‘›π‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘”π‘–π‘ π‘π‘œπ‘›π‘œβ€.

In gruppo, dopo una fase iniziale di attivitΓ  di conoscenza necessaria per fondare la β€œmatrice di gruppo” che permette l’affidamento all’altro, vengono via via messi in scena esperienze di vita, sogni, complessi, sintomi e tutto ciΓ² che emerge in noi e ha bisogno di essere espresso.
Viene così a crearsi uno spazio psichico contenitivo, un cerchio che contiene e crea allo stesso tempo. Tale esperienza di condivisone permette di conoscere parte della dimensione inconscia rendendala consapevole, è così che le immagini individuali, entrando in relazione con le immagini degli altri componenti del gruppo, e insieme si muovono in un processo di individuazione.

Per maggiori informazioni sul metodo, clicca qui:

Per maggiori informazioni sul corso, invece, invia una mail all’indirizzo info@atanor-psicoterapia.it

Lascia un commento